RECENSIONE: LA MUSICA DEL NOSTRO AMORE DI KRISTEN PROBY

Buon pomeriggio readers,
mi sembra quasi venerdì oggi...diciamo che per una volta è un lunedì abbastanza piacevole, poco traffico in giro e domani si sta a casa...
Oggi voglio parlarmi di un libro che mi ha veramente stupito in positivo e visto che si parla di musica...ho pensato anche di creare una playlist con le canzoni o semplicemente gli autori citati, quindi se ancora dovete leggerlo lasciatevi anche cullare da queste melodie.

La musica del nostro
di Chiara Panzuti
                                               
Genere: Romance
Serie: #1 Fusion - Seduction Series
Editore: Harper Collins Italia
Prezzo: € 14,90 (ebook € 5,99)
Pagine: 271
Seduction sta diventando il ristorante più frequentato di tutta Portland e Addison Wade è fiera di potersi prendere la sua parte di merito. Insieme alle sue quattro socie ha tutto l'interesse a far sì che il locale sia un successo ed è convinta che il modo migliore per attirare nuovi clienti sia offrire loro musica dal vivo. Il nome su cui puntare potrebbe essere Jake Keller. È vero che l'ex rockstar è fuori dal giro da qualche anno, ma la sua fama di artista è ancora intatta, e a quella di cattivo soggetto non ha mai smesso di lavorarci. Addie decide di rischiare, pur sapendo che non sarà facile gestirlo. Lavorare a stretto contatto con un tipo così carismatico e imprevedibile metterà a dura prova il suo autocontrollo, anche perché lei ha sempre avuto un debole per il magnetico musicista. Ma Jake ha un dono raro per la musica, e la buona riuscita di Seduction ha la precedenza su tutto. Così Addie chiude gli occhi, fa un bel respiro e sceglie di ascoltare il proprio cuore...
Recensione

Sono sincera, appena ho letto la trama di questo libro, che mi era stato proposto per un blogtour, ho subito pensato "Sarà il solito Romance". Per questo non avevo assolutamente delle grosse aspettative dalla lettura di questo libro finchè, già dai primi capitoli, ho iniziato a capire che sicuramente la storia mi avrebbe fatto sognare.
In "La musica del nostro amore" si parla di cinque socie, o meglio 5 migliori amiche, che hanno aperto insieme un locale già ben avviato, il Seduction.
La loro è una splendida amicizia, è già difficile trovare una migliore amica e loro addirittura sono cinque che si prendono cura l'una dell'alta.
Troverete molto divertenti i siparietti in cui stando insieme spettegolano sul mondo maschile, mentre lo leggevo mi sembrava quasi di sentire le mie amiche confidarsi i particolari più piccanti delle loro uscite.

Questa amicizia però, fa solo da sfondo a quella che il realtà è la storia principale, che vede per protagonista Addison Wade, una delle 5 amiche e Jake Keller, un cantante molto famoso che, inaspettatamente per le socie, ha deciso di lavorare per il Seduction ed esibirsi nel week end.
Appena si conosco ovviamente tra i due scatta subito il campanellino dell'attrazione ma a causa di un passato fatto di abbandoni, tradimenti e sogni infranti per entrambi, ma soprattutto per Addie, che ha una predilizione per i musicisti incasinati, evita di approfondire la conoscenza di Jake al di fuori del lavoro.



Jake al contrario è molto deciso a superare il muro emotivo di Addie e con enorme pazienza in qualche modo riesce nel suo intento facendo breccia nel cuore di Addie ma...ovviamente c'è un ma... Pensate di trovarvi davanti ad un Romance facile facile che si risolve già a metà libro? Pensate male perchè dopo i problemi legati al passato di Addie adesso ci sono quelli di Jake, che a causa di un incidente avvenuto anni prima alla sua migliore amica, Jake sembra intenzionato a non stare più con Addie perchè è convinto che le persone stando con lui prima o poi debbano soffire. Tra l'altro proprio per questo incidente Jake a deciso di abbandonare il gruppo degli "Hard Knox" di cui era la rockstar.

"E adoro anche la musica, ma è nel silenzio che si trova la verità"

Questo dietro front amoroso quindi non farà altro che incollarvi ancora di più tra le pagine del libro soprattutto perchè entrambi i personaggi hanno una bellissima personalità.

A noi non serve avere una canzone. La canzone siamo noi

Devo dire poi che anche le parti "Hot" che solitamente sfuggono un po' di mano e rendono volgare una storia con particolari inutili, in questo romanzo non hanno fatto altro che dare quel giusto pepe in più alla lettura e anche per questo è risultata essere assolutamente piacevole.

Se non ti avessi incontrata che cosa ne sarebbe stato di me? 
Sei entrata nella mia vita dalla parte malvagia di me e mi hai dato una ragione per credere che tutto ha un senso“
(Canzone di Jake dedicata ad Addison)


Il finale aperto del libro lascia intuire al lettore che molto presto l'autrice, il cui stile già adoro, ci delizierà di un'altra storia riguardante una delle cinque amiche...chi sarà? Io già lo so e infatti non vedo l'ora di leggerlo, voi invece se volete scoprire di chi si tratta non vi resta che  leggere "La musica del nostro amore".

Nessun commento

Powered by Blogger.