BLOGTOUR: LO SPAZIO TRA LE STELLE DI ANNE CORLETT - 4° TAPPA

Eccomi nuovamente qui con voi readers,
per presentarvi l'ultimo estratto del libro Lo spazio tra le stelle di Anne Corlett. Domani invece troverete tante piccole curiosità sul libro come l'ambientazione, il personaggio ecc sui quattro Blog che vi hanno presentanto il primo capitolo


Lo spazio tra le stelle
di Anne Corlett
Genere: Romance/ Sci-Fy 
Editore: Leggereditore
Prezzo: € 16,00 (ebook € 4,99)
Data di uscita: 15 giugno 2017 (digitale)
Data di uscita: 29 giugno 2017 (cartaceo)

Tutto ciò che Jamie Allenby ha sempre desiderato è spazio. Per questo ha abbandonato la Terra, sovrappopolata e claustrofobica, e ha trovato lavoro in un mondo di frontiera, ai bordi della civiltà. Poi il virus ha colpito e lei è rimasta sola. Completamente. Fino a quando un messaggio dalla Terra accende in lei la speranza che qualcuno del suo passato possa essere ancora vivo...
Un romanzo d’esordio incredibilmente vivido e avvincente. Amore, perdita e seconde possibilità. La storia di una donna che deve affrontare il vuoto dell’universo e del suo cuore.


ULTIMO ESTRATTO



Dovevano essere sopravvissute diecimila persone.
Sparse in quanti mondi popolati? Trecento o giù di lì. Trentatré sopravvissuti in ogni mondo. Più qualche altro di resto. Jamie aveva la fastidiosa sensazione che i suoi conti fossero sbagliati. A dire la verità, era debole, ridotta allo stremo dalla malattia. Le risultava difficile ragionare in modo lucido. Trovato il risultato, provò dapprima solo un leggero moto di soddisfazione per aver risolto il calcolo. I mondi non erano tutti identici.
Quasi metà dell’intera popolazione umana viveva sulla Terra e nel sistema del pianeta capitale. Soltanto su Alegria dovevano esserci almeno un paio di miliardi di persone. Ciò significava duemila sopravvissuti. Un numero piuttosto grande se confrontato con il silenzio sinistro che c’era all’esterno della sua casa. Provò una sensazione di sollievo. Dall’altra parte, però, c’erano tutte le colonie più recenti, all’esterno, ai margini della civilizzazione, alcune delle quali contavano solo poche
centinaia di persone.
Soltaire si trovava da qualche parte a metà tra i due estremi. Il suo unico ammasso continentale era piuttosto grande – paragonabile alla Russia per dimensioni, le avevano detto – ma la colonizzazione era stata lenta. Ci vivevano all’incirca diecimila persone, e la maggior parte di esse si concentrava intorno all’astroporto, o più a nord, a Laketown. Poi c’erano altre città più piccole e un gruppo di minuscole proprietà terriere, nonché i due principali allevamenti di bestiame, a Gratton Ridge e lì, a Calgarth. Diecimila persone.
Tutto il calore sembrò defluire dal suo corpo.
Zero virgola zero uno.

Neanche una persona intera. La parte di lei che sarebbe dovuta sopravvivere non avrebbe dovuto neanche essere in grado di compiere quel calcolo.
Un crampo le ficcò una pugnalata allo stomaco, risalendo fino al vuoto al di sotto delle costole e facendola piegare in due.
Respira.
Era solo un calcolo approssimativo il suo. Forse anche altri avevano fatto ciò che aveva fatto lei, rinchiudendosi da qualche parte nell’istante stesso in cui avevano sentito il primo prurito in gola. In fin dei conti non le era stato difficile seguire l’istruzione di emergenza. Non aveva alcun legame, nessuno che volesse averla vicino. Se però fosse stata ancora con Daniel, uno di loro due avrebbe ceduto? Si sarebbe trascinato fin dove era l’altro per trovare calore e conforto, o la sensazione
rassicurante di un cuore che batteva vicino al proprio?
Daniel.


CALENDARIO + GIVEAWAY

Spero che questi estratti siano serviti ad incuriosirvi, da domani troverete tante altre curiosità legate sempre al libro.
Il salotto del gatto libraio | Review Party


a Rafflecopter giveaway

7 commenti

  1. molto triste e commovente questo pezzo: Non aveva alcun legame, nessuno che volesse averla vicino. Se però fosse stata ancora con Daniel, uno di loro due avrebbe ceduto? Si sarebbe trascinato fin dove era l’altro per trovare calore e conforto, o la sensazione
    rassicurante di un cuore che batteva vicino al proprio?
    Daniel.

    mi è piaciuto molto l'estratto che hai scelto... sembra essere un romanzo che merita... non è propriamente il genere che di solito prediligo ma mi intriga molto.. <3
    link condivisione: https://www.facebook.com/eloisa23/posts/10213299792119705

    RispondiElimina
  2. Davvero tutti bellissimi questi estratti... Questo poi mi ha colpito molto <3

    RispondiElimina
  3. Strabiliante, mi innamoro sempre di più di questo libro e di questa autrice va subito in Wl ^_^

    RispondiElimina
  4. Quest'ultimo estratto è incantevole e profondo ❤
    Mi fanno tanta tenerezza i pensieri di Jamie :(
    L'ultima strofa è un colpo a cuore, davvero commovente ❤
    Non vorrei mai trovarmi a dover affrontare una situazione del genere :(
    Non vedo l'ora di leggere questo libro, che sono sicura mi conquisterà a pieno❤
    Domani ci sarò per il gran finale, spero di conoscere quante più cose possibili su questo libro, augurandomi di averlo presto nella mia libreria ❤

    Partecipo al BlogTour e al Giveaway ❤
    Di seguito vi elenco tutte le regole che ho rispettato nel form :)
    Seguo tutti i blog partecipanti al BlogTour con il nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    Ho il mi piace alla pagina " Leggereditore " su Facebook con il nome: Elysa Pellino
    Ho condiviso questa tappa su Facebook in modalità ( PUBBLICA ) taggando la pagina del blog " Il Salotto del Gatto Libraio "
    LINK CONDIVISIONE: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10210358542533684
    - Ho completato il form in tutti i suoi campi :)
    ( Ho commentato e condiviso tutte le tappe )
    Grazie per la partecipazione!!
    Buona Fortuna a Tutti ❤

    RispondiElimina
  5. wow ma io voglio leggerlo a tutti i costi! grazie per questa splendida ed esaustiva tappa ;)
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  6. Io non so che dire..questi estratti sono veramente belli e se tanto mi da tanto il libro sarà bellissimo!
    bebatag@gmail.com

    RispondiElimina
  7. Io amo questo genere. Sicuramente dagli estratti è chiaro che l'autrice è molto brava nella scrittura, penso proprio che si tratti di un libro che vale la pena leggere. Grazie dell'opportunità 😉

    RispondiElimina

Powered by Blogger.